Consorzio Azzurra

Le Cooperative, un valore sociale

Consorzio Azzurra

Via Bassignano,15
12100 Cuneo (Italia)
Tel: +390171601970
Fax: +390171436287
Mail: segreteria@consorzioazzurra.it

Orari Ufficio:
lunedì - venerdì
08.30 - 12.30
14.30 - 18.30

Per dare serenità al vostro futuro

Donne e Minori

Image Creazione di spazi famiglia, sostegno e integrazione socio-lavorativa per donne in difficoltà, tutela di minori svantaggiati, ''normalizzazione'' dei percorsi di vita, servizi socio-educativi, attività di sostegno scolastico e animazione, educatori sul territorio. Questi, sono solo alcuni dei servizi che le cooperative del Consorzio mettono a disposizione dei centri residenziali o diurni per favorire e sviluppare percorsi di autonomia.

L'area donne e minori del Consorzio Azzurra, vede queste figure come risorse per il futuro della società che, per ragioni diverse, non riescono più a sostenere le condizioni di vita nel proprio ambiente sociale e famigliare e hanno bisogno di sostegno per superare difficoltà di vario tipo.

Elemento centrale dell'attività di sostegno alla donna è, per gli operatori del Consorzio Azzurra, la costruzione spazi famiglia, di un ambiente protetto che riconosca e mantenga viva la storia e l'identità delle persone ospitate e nel quale stabilire nuove relazioni sociali nell'ottica di un'autonomia progressiva sia in termini abitativi, che lavorativi.

Tutte le attività sono pensate come mezzo per potenziare le qualità personali, coinvolgere attivamente le famiglie e favorire un'integrazione sociale interculturale basata sulla solidarietà, sul rispetto e sulla fiducia reciproca. L'insieme di questi elementi e relazioni favorisce il nostro obiettivo primario: produrre benessere e favorire la prevenzione di ogni forma di disagio psicosociale.

Gli interventi a favore dei minori, comprendono servizi educativi e ricreativi mirati alla ''normalizzazione'' dei percorsi di vita attraverso attività di sostegno scolastico ed educatori sul territorio

Ogni minore, bambino o adolescente, è un universo di relazioni e rapporti, sogni e speranze, che vive nel presente e guarda al futuro. Le loro scelte ed esperienze di oggi ci parlano della città che sarà. Del mondo che sarà. Per questo, nel nostro lavoro quotidiano con i minori, privilegiamo il fare.